Il mensile pratico del mare mercoledì, 08 febbraio 2023

Riboldi e Vianello
in mostra a Cesenatico


01-12-2022

I due pregiati disegnatori espongono le loro opere presso il Museo della Marineria in una mostra allestita dal 4 dicembre 2022 al 15 gennaio 2023

Riboldi e Vianello
in mostra a Cesenatico
Enea Riboldi e Lele Vianello sono due pregiati disegnatori. Il primo, velista doc e uno dei maestri riconosciuti del fumetto italiano, è noto ai nostri lettori per le numerose illustrazioni che da sempre campeggiano tra le pagine di Bolina. Il veneziano Vianello, invece, è stato collaboratore di Hugo Pratt col quale era accomunato da una smodata passione per il mare e gli scenari marittimi.
 
Grazie a una collaborazione con Mare di Carta entrambi gli autori espongono una selezione delle loro opere in una mostra allestita dal 4 dicembre 2022 al 15 gennaio 2023 presso il Museo della Marineria di Cesenatico.
 
L'inaugurazione è prevista per domenica 4 dicembre, alle ore 16:30 e resterà aperta sino a domenica 15 gennaio 2023 con orario 10-12 e 15-19, nelle giornate di sabato, domenica e festivi e tutti giorni dal 24 dicembre al 1 gennaio. L'ingresso è gratuito.
 
Enea Riboldi. Nato a Milano il 3 agosto 1954. Illustratore fumettista, inizia la carriera professionale nei primi anni Settanta. Collabora in Italia e all’estero con le più importanti case editrici: Mondadori, Fabbri, Rizzoli, Bonelli, Larousse, Casterman, Dargaud e Glénat. Su testi di Antonio Tettamanti, disegna Volo solitario, pubblicato da Dargaud nel 1986 e da Comic Art in Italia due anni dopo e ripubblicato per L’Isola Trovata con il titolo di Deadly White. Ancora per L’Isola Trovata, nel 1985 e 1986 realizza le copertine della versione italiana di Indiana Jones. 
Tra il 1990 e il 1991 disegna, su testi di Alfredo Castelli, alcune storie ispirate alle avventure di Walter Bonatti, il celebre alpinista, che saranno pubblicate dal mensile «Magic Boy» e poi raccolte in volume. Per la Sergio Bonelli Editore realizza le copertine della serie Dampyr. Collabora da più di vent’anni con Editrice Incontri Nautici, per la quale realizza copertine, manifesti e vignette sulla rivista «Bolina». Attualmente sta disegnando il quarto volume della saga Cap Horn, su testi di Christian Perrissin, per Les Humanoides Associés. 
Ex istruttore di vela ai Glenans, appena il lavoro glielo permette, abbandona matite e pennelli per navigare senza meta sul suo amato Vertue.
 
 
Lele Vianello. Nato a Venezia nel 1951, fin da giovanissimo legge e disegna incessantemente fumetti ispirandosi ad autori americani come Milton Caniff, Alex Toth, Frank Frazetta, Hal Foster, Will Eisner, di cui ammira ed imita lo stile. Negli anni ’70 conosce Hugo Pratt, del quale diventa collaboratore disegnando per lui molte tavole.
Nel 1986 realizza il personaggio di Teddy Brag, il Millantatore, pubblicato sia in Italia che in Francia. Nella rivista “il grifo” vengono invece pubblicate le storie a fumetti del brigante Dick Turpin, e altre tratte da racconti di Jack London.
Insieme ad un altro storico collaboratore di Hugo Pratt, Guido Fuga, pubblica nel 1997 Corto Sconto, l’originalissima e più venduta guida di Venezia. A questa fa seguito con l’editrice mare di carta Navigar in laguna, dedicata a chi vuole esplorare le isole della laguna o soltanto sognare di farlo. Sempre per Mare di Carta, con Luciano Menetto pubblica Isola Serenissima, dove si mescolano poesia e illustrazione.
Nel frattempo, Lele incontra altri personaggi come gli aviatori de le ali del leone (2005), l’eroe dei due mondi in Garibaldi, eroe di fatto (2011), gli avventurieri di Jack London (Il grande nord, 2012) e molti altri. 
Le pubblicazioni si susseguono in Italia, ma soprattutto in Francia, facendo di Lele Vianello uno degli artisti del fumetto più amati degli ultimi anni. Risiede e lavora nel borgo di Malamocco, al Lido di Venezia.
 
 

Link: