Il mensile pratico del mare martedì, 27 settembre 2022

A Negri e Lambertenghi
il mondiale classe Star


19-09-2022

L'equipaggio azzurro il 17 settembre a Marblehead, Stati Uniti, ha vinto il titolo iridato nell'ex classe olimpica davanti a una flotta di 84 equipaggi

A Negri e Lambertenghi
il mondiale classe Star

Diego Negri e Sergio Lambertenghi sul tetto del mondo. Il duo azzurro ha conquistato lo Star World Championship che si è disputato dall'8 al 17 settembre a Marblehead, Stati Uniti, un successo che ha permesso al timoniere Negri di confermarsi campione del mondo nella storica e tecnica deriva ex olimpica dopo il successo del 2021 a Kiel (Germania) in coppia con Frithjof Kleen. Una regata-anniversario, visto che quella disputata nelle acque statunitensi era la 100° edizione del Mondiale, un traguardo storico che ha reso ancora più importante la vittoria degli azzurri, i quali hanno chiuso la classifica con 16 punti, staccando di cinque punti i croati Tonci Stipanovic e Tudor Bilic e di nove gli statunitensi Paul Cayard e Frithjof Kleen. Una regata perfetta per i due assi italiani che dalla seconda prova in poi hanno sempre mantenuto il comando della classifica provvisoria davanti agli 84 equipaggi in gara.

Un bis mondiale per Negri e un "una prima volta" per Lambertenghi ottenuti grazie alla bravura e al ricco bagaglio di esperienza che gli ha permesso di superare grandi difficoltà sia logistiche, come il non trovare le loro vele all'arrivo in America e il dovere gareggiare con una barca a noleggio, che tecniche e meteorologiche, come ha dichiarato Diego Negri: «È stato un campionato veramente complicato. Vento leggero per le prime due prove, poi il terzo giorno non si è navigato perché è arrivato un fronte caldo e c’era addirittura la nebbia sul campo di regata; abbiamo dovuto quindi utilizzare il girono di recupero per fare la terza prova. Poi è arrivato il vento e abbiamo fatto due prove con oltre 25 nodi. In tutto questo percorso siamo rimasti sempre in testa alla classifica con quello che significa tenere la concentrazione per tutta la settimana. Ultima giornata con condizioni ancora cambiate e brezza al limite, che è entrata proprio qualche momento prima della partenza, che ci ha fatto regatare con una condizione non ancora del tutto stabile con pressioni sparse sul campo. Ci siamo presentati alla boa di bolina al secondo posto con praticamente il titolo in tasca quindi con una gioia immensa nel cuore». Con questa vittoria Diego Negri ripete l'impresa di Agostino Straulino, il quale vinse due mondiali Star consecutivi nel 1952 e nel 1953.

Link: