Il mensile pratico del mare lunedì, 05 dicembre 2022

Mini Transat: a Manuard la prima tappa


19-09-2003

Dopo aver condotto la gara fin dalla partenza da La Rochelle, il francese Samuel Manuard ha tagliato finalmente il traguardo di Puerto Calero (Canarie) con il tempo di 9 giorni, 5 ore, 8 minuti e 41 secondi.

Mini Transat: a Manuard la prima tappa Si chiude con la vittoria di Samuel Manuard la prima tappa della transoceanica in solitario da La Rochelle (Francia) a Salvador de Bahia (Brasile). Il velista francese a bordo del "Tip Top Too" ha tagliato il traguardo di Puetro Calero (Lanzarote, Canbarie) alle ore 22.31 di giovedì 18 settembre con circa dieci miglia di vantaggio sull'americano Jonathan Mac Kee su "Team Mc Lube". Terzo posto per il francese Armel Tripon su "Moulin Roty". Vittoria annunciata quella di Manuard (29 anni) che è rimasto in testa alla flotta fin dalla partenza da La Rochelle e che corona così la sua esperienza di regatante in solitario (alla Mini Transat aveva già partecipato nelle edizioni del 1999 e del 2001) e progettista e costruttore del suo "Tip Top Too". Duro il finale di gara: come previsto nei giorni scorsi, il vento debole trovato dai concorrenti nei pressi di Lanzarote (Nord-Nord Est 1-2 nodi) ha dimezzato l'andatura delle imbarcazioni e allungato notevolmente il tempo di percorrenza delle ultime miglia. Intanto uno dei due italiani che partecipano alla competizione, Enrico Podestà a bordo di \"Diabolo/Slam\", è riuscito guadagnare tre posizioni portandosi al 15° posto. (Dav.In.)

Link: