Bolina

Il portale pratico del mare mercoledì, 24 aprile 2024
Verso la parità di genere
21-02-2020 - Editoriali - Alberto Casti Uno studio condotto su scala internazionale da World Sailing Trust conferma l’esistenza di atti discriminatori legati al sesso anche in ambito velico. Le proposte per cambiare
ascolta l'audioarticolo   Secondo Women in Sailing, studio condotto da World Sailing Trust, fondazione costituita nel 2018 dalla federazione internazionale della vela e che fa capo all’inglese Dee Caffari (l’unica donna ad aver navigato in solitario e senza scalo intorno al mondo in entrambe le direzioni e la prima ad averlo fatto per tre volte), anche nella vela, come in altri sport, si...
Abbonati qui
newsletter
Navigare in sicurezza
11-02-2020 - Editoriali - Alberto Casti Da un sondaggio lanciato attraverso i canali telematici di Bolina, ecco le tre parole che meglio descrivono l’esperienza dell’andar per mare sospinti soltanto dal vento
L'Adriatico di Barents
01-02-2020 - Storia & storie - Marco Asta Nel 1595 il noto esploratore olandese pubblica un atlante nautico del Mare Nostrum contenente dieci carte dettagliate e, per la prima volta, dei pianetti dei porti principali
06-02-2020 - Alberto Casti Dal varo di Luna Rossa al titolo di World Sailor of the Year di Marco Gradoni. Diversi i casi di notizie “bucate” o ridotte a meri trafiletti malgrado l’eccezionalità dei fatti
Abbiamo toccato il fondo
21-01-2020 - Sicurezza - Redazione Bolina Nella maggior parte dei casi un’imbarcazione incagliata può fare fronte a questa eventualità senza aiuti esterni. Ecco le tecniche utilizzate più frequentemente
Naufragio Comet 45S: la chiglia era difettosa
02-01-2020 - Fabrizio Coccia Un rapporto inglese sul naufragio del Tyger of London avvenuto a dicembre del 2017 al largo delle Canarie ha rivelato problemi costruttivi alla pinna di deriva. Un caso isolato?
Due ragazze due catamarani: il libro
06-12-2019 - Alberto Casti Dopo l'ebook il racconto della straordinaria impresa umana e marinaresca di James Wharram & C diventa un libro fisico, da toccare, conservare e regalare
Bolina va alla Barcolana!
13-09-2019 - Alberto Casti
La vela nella comunicazione
21-06-2019 - Alberto Casti Non è vero che i media non ne parlano. Tv e radio lo fanno, ma troppo spesso male perché vincolati al gesto atletico, al gossip e alla “monetizzazione” dei contenuti
Verso la parità di genere
21-02-2020 - Editoriali - Alberto Casti

Uno studio condotto su scala internazionale da World Sailing Trust conferma l’esistenza di atti discriminatori legati al sesso anche in ambito velico. Le proposte per cambiare
11-02-2020 - Editoriali - Alberto Casti

Da un sondaggio lanciato attraverso i canali telematici di Bolina, ecco le tre parole che meglio descrivono l’esperienza dell’andar per mare sospinti soltanto dal vento
L'Adriatico di Barents
01-02-2020 - Storia & storie - Marco Asta

Nel 1595 il noto esploratore olandese pubblica un atlante nautico del Mare Nostrum contenente dieci carte dettagliate e, per la prima volta, dei pianetti dei porti principali
06-02-2020 - Alberto Casti

Dal varo di Luna Rossa al titolo di World Sailor of the Year di Marco Gradoni. Diversi i casi di notizie “bucate” o ridotte a meri trafiletti malgrado l’eccezionalità dei fatti
Abbiamo toccato il fondo
21-01-2020 - Sicurezza - Redazione Bolina

Nella maggior parte dei casi un’imbarcazione incagliata può fare fronte a questa eventualità senza aiuti esterni. Ecco le tecniche utilizzate più frequentemente
Naufragio Comet 45S: la chiglia era difettosa
02-01-2020 - Fabrizio Coccia

Un rapporto inglese sul naufragio del Tyger of London avvenuto a dicembre del 2017 al largo delle Canarie ha rivelato problemi costruttivi alla pinna di deriva. Un caso isolato?
Due ragazze due catamarani: il libro
06-12-2019 - Alberto Casti

Dopo l'ebook il racconto della straordinaria impresa umana e marinaresca di James Wharram & C diventa un libro fisico, da toccare, conservare e regalare
Bolina va alla Barcolana!
13-09-2019 - Alberto Casti


La vela nella comunicazione
21-06-2019 - Alberto Casti

Non è vero che i media non ne parlano. Tv e radio lo fanno, ma troppo spesso male perché vincolati al gesto atletico, al gossip e alla “monetizzazione” dei contenuti